Festival

Un festival per riscoprire la bellezza della parola scritta e orale, per diffondere la consapevolezza della sua finalità etica ed espressiva. Una fusione tra parola e linguaggi artistici partendo dal presupposto che la letteratura, come la musica,
il cinema, il teatro, l’arte, sono forme narrative per comunicare idee ed emozioni. E’ anche una possibilità per riflettere e ripensare all’utilizzo che facciamo ogni giorno delle parole. Le parole hanno potere, possono riscaldare il cuore di chi le riceve, ma possono anche provocare profonde ferite, non sono solo “suoni vocali” ma azioni che hanno un peso e producono conseguenze. Un’attenzione particolare è rivolta a bambini e adolescenti: numerosi incontri, spettacoli e laboratori sono pensati per loro. La terza edizione del festival si svolgerà nel suggestivo borgo antico di  Noci dal 6 al 9 dicembre 2018 ma sarà anticipata da una serie d’iniziative che partiranno il 10 novembre 2018 per finire il 6 gennaio 2019.

Cosa si fa? Si presentano libri, si partecipa a incontri e conversazioni, si assiste a reading, spettacoli teatrali, proiezione di film, concerti musicali, mostre d’arte, installazioni urbane artistiche, omaggi ai grandi poeti e scrittori pugliesi del Novecento ma anche gare poetiche, azioni di poesia urbana, laboratori, cibo. Una grande festa che mette insieme poeti, scrittori, attori, editori, musicisti, registi ma anche giornalisti, blogger, pensatori. Un programma costruito insieme agli abitanti di Noci, veri protagonisti del festival.

Promotori
Comune di Noci e FLUID

Produzione
FLUID

Con il sostegno

Regione Puglia /
Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio

Coordinamento

Antonio Galloso / FLUID

Collaborazioni scientifiche
Silvana Kühtz – Università della Basilicata/Poesia in Azione
Antonio Giulio Mancino – Critico cinematografico / Università di Macerata
Lorenzo Madaro – Critico d’Arte
Stefano Cristante – Università del Salento
Ettore Fioravanti – Musicista

Segreteria organizzativa
Matteo Marzo

Un particolare ringraziamento a Vittorino Curci

Collaborano
Università della Basilicata
Associazione Culturale Poesia in Azione
Biblioteca Comunale “Amatulli” / Noci
Mondadori Point / Noci
Museo dell’Alto Tavoliere / San Severo
Splash Archivio Andrea Pazienza / San Severo

Partecipano
Istituto Comprensivo “Gallo-Positano”
Istituto Comprensivo “Pascoli-Cappuccini”
Istituto d’Istruzione Superiore “Da Vinci-Galilei”
Presidi del Libro

Ufficio stampa e comunicazione
Ignazio Minerva
Alessandra Minervini

Ingresso a tutti gli eventi è gratuito fino a esaurimento dei posti.

Volontari
L’invito è aperto a tutti coloro che hanno voglia di condividere una bellissima esperienza formativa e di vita. Cosa puoi fare:
Info Point, per dare informazioni al pubblico. Requisiti: cortesia e disponibilità all’ascolto;
Logistica, per spostare tavoli, sedie, gestire il flusso del pubblico. Requisiti: disponibilità, problem solving e spirito burlone;
Squadre volanti, per fare consegne, ritirare merce, distribuire materiale informativo. Requisiti: dinamismo;
Accompagnatori, per accogliere e accompagnare gli ospiti del festival. Requisiti: cortesia, pazienza, capacità di relazioni;
Servizio eventi, assistenza al pubblico, artisti e tecnici sui luoghi del festival. Requisiti: nessuno in particolare;
– Fotografi, ci aiutano a costruire la memoria visiva. Requisiti: piacere per la fotografia anche con macchine amatoriali;
– Operatori video, vogliamo realizzare un film appassionante per raccontare il festival. Requisiti: passione per il video

La nostra gallery in tempo reale

Join to Instagram
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!